Crea sito
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

In queste pagine è data (in forma abbreviata) un antica forma di Magia che è stata presentata tradizionalmente ed aggiornata per i praticanti moderni. Illustrano l'incorporamento di quadrati e sigilli  magici per il migliore del successo nelle vostre operazioni I quadrati magici vengoni impiegati per tracciarvi all' interno le influenze del pianeta corrispondente. Tenete a mente che con qualsiasi opera di Magia, in  cui si includano le forze universali, essse devono essere in armonia con l' intento.

 

I Quadrati Magici

 

Un quadrato magico (Kamea in Ebraico) e' una schiera di numeri disposti in un quadrato così che la loro soma in ogni riga sia uguale alla somma di ogni altra colonna. Per la maggior parte dei quadrati magici, la somma di entrambe le diagonali deve essere uguale alla somma sia delle righe che delle colonne. I quadrati magici sono stati stimati per le loro proprietà magiche e matematiche per migliaia di anni in Cina, in India, e nel Medio Oriente.

 
  • Ci sono otto differenti sistemazioni di quadrati magici divisi in nove (3 x 3)
  • Ci sono 880 modi di sistemazione di quadrati madici divisi in sedici (4 x 4)
  •  

    In ogni caso, siamo qui soltanto interessati ai sette kamea, che sono stati tradizionalmente associati ai sette pianeti nella Qabalah pratica. Ognuna di queste kamea è associata ad una Sephirah planetaria sull' Albero della Vita.

     

    Il numero di divisione in una riga o in una colonna del quadrato magico è governato dal numero della Sephira appropriata (l' ordine delle Sfere nell' Albero).

     ESCAPE='HTML'
     

    Ogni kamea ha un "sigillo", che è un diagramma geometrico tracciato per toccare tutti I numeri del quadrato. Il sigillo è utilizzato nella magia talismanica per rappresentare l'intera griglia del quadrato e per agire come testimone o governatore per essi. Il sigillo è l' epitoma o la sintesi del quadrato.Vi sono anche un "Intelligenza" ed uno "Spirito" connessi ad ogni kamea che sono derivati dai numeri chiave del quadrato usando tecniche di gematria

     

    L' Intelligenza di un pianetaa è considerata come un' entità in evoluzione, di guida, ispiratrice ed informatrice. In ogni caso, lo Spirito del pianeta è tradizionalmente considerato più di una forza cieca o neutrale.

     

    Ogni Intelligenza e Spirito hanno un sigillo, che è considerato un glifo analogico del numero, del nome e della forza associati, ecc. Questi sigilli si ottengono convertendo il nome dello Spirito o dell' Intelligenza in forma numerica usando l' Aiq Beker, o Qabalah delle Nove Stanze.

     

    Se l' equivalente numerico di una lettera non esiste su una data kamea, il numero viene "ridotto" al prossimo valore più basso nella stessa divisione dell' Aiq Beker finchè potrà essere inserito nella kamea. Una lettera non andrebbe mai ridotta più del necessario

     

    La sequenza numerica risultante viene quindi tracciata sull' appropriata kamea per produrre il sigillo di quel nome.

     

    I segni ed i sigilli tradizionali non seguono in alcun caso l' intera sequenza numerica di ogni nome. Alcuni dei sigilli più lunghi sembrano essere stati abbreviati o compressati per un uso più semplice. In ogni caso, li sto riproducendo essenzialmente nella stessa forma data sia da Wm. Barrett e da Israel Regardie, come nella forma tradionale dei sigilli.

     

    Ogni Quadrato Magico rappresenta una matrice di energia planetaria. I quadrati magici sono basati sull' opera originale degli antichi matematici nelle loro descrizioni dei numeri. I praticanti magici hanno allargato questo per giungere alla correlazione fra un numero ed il suo pianeta corrispondente, rappresentando quindi energia planetaria in formato matematico.

     

    Un quadrato magico è costruito da tre numeri chiave. Il primo è il numero planetario. Il secondo è il quadrato del numero planetario (o il numero planetario moltiplicato per sé stesso). Il terzo è la somma del quadrato ( o di tutti i numeri incrementali partendo da 1 che servono per riempire le caselle nel quadrato addizionate insieme e poi divise dal numero planetario).

     

    Il modo migliore per capire è con un esempio grafico: prenderemo il numero di Saturno.

     
  • Saturno è rappresentato dal numero 3
  • Cominciamo a disegnare il quadrato magico con 3 caselle orizzontali e verticali per un totale di 9 caselle essendo 9 il quadrato di 3).
  • Ciò fa della somma del quadrato in questo caso 1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9, che è uguale a 45. Dividendo ora 45 per il numero planetario di Saturno abbiamo 15.
  • Ogni riga di numeri, orizzontalmente e verticalmente, dovrà dare 15 (la somma del quadrato del numero planetario di 3).
  •  

    Disegnando il Quadrato Magico, tutti I numeri andranno collocati nel quadrato, nella sequenza a partire dal numero 1. Questo è il quadrato magico che rappresenta Saturno. Notate che il quadrato è 3 per 3 e che tutte le righe danno 15.

       

    Sigilli

     

    La parola "sigillo" deriva dal latino "sigillum", che significa segno o firma. In termini magici un sigillo è un (unitario) glifo derivato da un nome, una parola, o da una parola magica per mezzo di un processo diretto analogico (come la conversione numerica tracciata sopra i quadrati magici). Se il processo appropriato è invertito, allora il nome o la parola potrà essere recuperata dalla griglia del sigillo. In ogni caso, se il sigillo è condensato o compressato, o se è stato generato usando un sistema con cui non avete dimestichezza, potreste non essere in grado di decifrare invertendo il processo di codifica. Ciò è particolarmente vero per i sigilli che sono stati creati od ottenuti mediante trance o altri metodi non standardizzati. In questi casi, potrebbe essere necessario esaminarli tramite intuizione, divinazione, o "ispezione astrale" al fine di determinare la parola, il nome, od il significato connessi ad essi.

     

    La cosa importante è che il seme o l' essenza di una forza, di un concetto, o di una griglia, si trova allo stesso modo sia nel sigillo che nel nome (Logos). Il sigillo ed il nome sono due aspetti della stessa cosa. Si potrebbe dire che fra essi vi e' lo stesso rapporto che vi è tra mantra e yantra nel Sanscrito.

     

    Vi sono molte applicazioni e forme di sigilli oltre a quelle degli Spiriti e delle Intelligenze Planetarie.

       

    Il vostro nome può essere convertito in forma numerica e tracciato sulla kamea planetaria per fornire un sigillo di voi stessi nell' aspetto di quell particolare pianeta. Ciò può essere utile per opere talismaniche, invocazioni rituali, o meditazione diretta. Vi sono molti altri usi e varianti.

     

    (L' Aurum Solis utilizza un sistema che coinvolge presigilli associati con le dieci Sephiroth, lo Zodiaco, e gli elementi. Il presigillo appropriato viene disegnato prima dell' i nizio del sigillo vero e proprio. Questo metodo si trova in Mysteria Magica.)

     

    Si può visualizzare un sigillo su vostro comando. I sigilli incorporati con altr influenze aggiungono direzione e focalizzazione all' incantesimo. I sigilli possono essere tracciati nell' aria, incisi nelle candele, disegnati su carta e poi bruciati, ecc. I sigilli potrebbero essere tracciati o formati usando i quadrati magici che sono descritti sopra.

     

    Saturno governa istituzioni ed affari finanziari, come banche, transazioni immobiliari, investimenti, istituzioni educative, ecc. Esempio se il vostro scopo è di far sì che il vostro investimento abbia successo. Avrete bisogno di un sigillo per rappresentare voi stessi come aventi avuto successo dopo i vostri sforzi di investimento. Allora, scegliendo la parola "investor" (investitore) come vostro sigillo, la visualizzazione sarà quella di sé stessi quali abili investitori, circondato da aspetti favorevoli e da chiare possibilità per farvi guadagnare denaro.

     

    Questo metodo utilizza il sistema Occidentale di numerologia. Ogni lettera ha un equivalente numerico assegnata ad essa (vedi tabella sotto).

     ESCAPE='HTML'

    Prendiamo la nostra parola chiave, e creiamo un equivalente secondo la tabella data sopra, ed ecco:

     ESCAPE='HTML'

    Partendo con il primo numero corrispondente e continuando in ordine progressivo, traccerete il vostro sigillo:

     ESCAPE='HTML'

    Ciò vi darà il seguente sigillo, rappresentando il vostro intento come investitore (investor).

     ESCAPE='HTML'

    Per usare questo sigillo dovreste incorporare alcune delle altre corrispondenze di Saturno. Cominciate ad incidere il sigillo su di una candela nera aromatizzata al bergamotto o al cipresso. Circondate poi la candela di onice e ponetela sopra alla carta dell’ Universo (il Mondo) dei Tarocchi. Quando avrete acceso la candela, focalizzatevi sui vostri obbiettivi. Avete ora disposto molti aspetti di Saturno con cristalli, odori, e Tarocchi, e personalizzato il vostro scopo con il sigillo.

    Altri metodi

    La Rosa dei 22 Petali

     ESCAPE='HTML'

    Il diagramma della Rosa Croce fu creato dai membri dell’ Ordine Ermetico della Golden Dawn per fornire (fra alcuni dei motivi) un metodo più semplice e più bello per costruire i loro sigilli

  • I tre petali interni contengono le “tre lettere madri degli elementi attivi: Aria, Fuoco ed Acqua.
  • I sette petali mediani contengono le lettere dei sette pianeti.
  • I 12 petali esterni contengono le lettere dello zodiaco
  • La rosa è di frequente usata per tracciare sigilli nell’ aria con un’ arma magica durante un rituale, ma potrebbe essere usata per la costruzione di qualsiasi sigillo in genere.

    La rosa è, per suo diritto, un magnifico simbolo e potrebbe essere usata come yantra o mandala. I petali sono colorati secondo le attribuzioni dei colori della scala del Re (Atziluthica).

    Aiq Beker

    Wm. Barrett ci da un metodo aggiuntivo per la costruzione dei sigilli ne Il Magus. In questo sistema le sezioni dell’ Aiq Beker sono usate per formare il sigillo. In una fattura simile al monogramma “tic-tac-toe” usato dai bambini:

     ESCAPE='HTML'

    Usato come monogramma, uno, due, o tre punti vengono collocati in ogni carattere per denotare cosa rappresenta la prima, la seconda, o la terza lettera (da destra a sinistra) in una data sezione

    Ad esempio

     ESCAPE='HTML'

    è convertito in:

     ESCAPE='HTML'

    ed è condensato in:

     ESCAPE='HTML'

    Diventando infine un sigillo come parte del Glifo del Fuoco

     ESCAPE='HTML'

    I sigilli sono la parte più importante del sistema magicko altamente individualizzato di Austin Osmna Spare, chiamato Zos Kia Cultus.

    Spare riteneva che I sigilli fossero “monogrammi del pensiero” che potevano essere usati per controllare l’ energia e la kamea che essi simbolizzavano.

    Un metodo per produrre sigilli usato da Spare consisteva nella semplice combinazione e condensazione delle lettere dell’ alfabeto Inglese, come nel sigillo di Spare per “Luna”.

     ESCAPE='HTML'

    Sigilli Planetari

    Ogni quadrato magico porta con sè energia planetaria e ogni pianeta ha un sigillo o segno che blocca l’ energia di quel pianeta. Bloccare l’ energia di un pianeta è utile quando si vuole bloccare gli effetti negativi di un pianeta. Esempio: Mercurio. Molte persone sono drammaticamente influenzate quando Mercurio è in opposizione. Uno dei più frequenti aspetti negativamente influenzati da Mercurio è la comunicazione. Se ci fosse un meeting importante importante per la vostra carriera con un Mercurio in opposizione, bloccando l’ energia di Mercurio, collocando il sigillo planetario al di sopra del quadrato magico adibito a bloccare l’ energia di Mercurio, eliminerete gli effetti di un Mercurio in opposizione. Ma ricordate sempre che quando bloccate un pianeta, state bloccando TUTTI gli effetti di quel pianeta. Detto questo, un sigillo designato a filtrare l’ effetto negativo è un metodo migliore per gestire la situazione.