Crea sito
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

 ESCAPE='HTML'

Tattiche ed Armamenti Rivoluzionari

A partire dalla I Guerra Mondiale le tattiche e gli armamenti rivoluzionari hanno subito una mutazione biologica al fine di sopravvivere all'avvento degli armamenti pesanti. Tutti possono fabbricarsi una spada, una lancia, un arco e delle frecce, in cantina o nel capanno degli attrezzi. Tutti possono foggiare con approssimazione una piccola arma. Ma non possono costruire armi automatiche, carri armati, bombardieri, caccia da combattimento, incursori, artiglieria. Gli armamenti pesanti sono in mano alle forze reazionarie; questo fatto concede loro una superiorità schiacciante nel combattimento diretto. Grazie agli armamenti pesanti il 5% della popolazione può tenere a bada il [restante] 95, con l'uso della forza. Questo vantaggio, inusitato prima degli armamenti pesanti, è un fattore che deve essere preso in considerazione. Certamente uno sviluppo tardivo. La stupidità delle menti militari è incredibile. Sul finire della guerra civile americana i consiglieri militari del presidente Lincon respinsero perchè inutilizzabili un rozzo modello di mitragliatrice ed un primitivo carro armato. Queste armi erano sicuramente rozze e primitive, ma abbastanza efficienti; tutti i componenti vi erano contemplati. Durante la II Guerra mondiale il generale Gamelin pensava che i carri armati fossero inutili, finchè non si rovesciarono tutto intorno alla sua linea Maginot. Il generale Gamelin odiava i carri armati. Così, gironzolare per la strada con una Beretta .25 è una misera soddisfazione, per non dire della Colt Army .45, una pistola così imprecisa che è più dannosa per gli amici che per gli avversari (gli amici sono di solito più vicini). E' proprio una pistola miope. Bombe negli uffici postali e nelle stazioni di polizia - cosa siamo, l'IRA nel1916? Volete far saltare per aria la Statua della Libertà? Avete idea di quanto buon plastico ci vuole per fare andare per aria quella bestiaccia? La stessa quantità di esplosivo, piazzata con oculatezza, potrebbe portare al tracollo il sistema economico dell'Occidente. E il manuale delle Giovani Marmotte vi dimostrerà come...

Pochi rivoluzionari indugiano a pensare a quanto la teoria e la tattica rivoluzionaria siano influenzate negativamente dall'opposizione; per la maggior parte sono bigotti e tetragoni ai fatti, quanto coloro che credono di combattere. Nel 1848 un sommovimento liberale di portata planetaria fu sgominato spietatamente in Europa e relagato in Sud America. Fate mente locale a come i rivoluzionari d'oggidì sono cheguevarizzati di nuovo nel XIX secolo per ripetere gli errori di Garibaldi e Bolivar. Bolivar liberò dal giogo della Spagna una larga fetta di Sud America. Lasciò intoccati il calendario cristiano, la lingua ispanica, la chiesa cattolica, la burocrazia spagnola. Mantenne alle famiglie spagnole i beni e la terra. In qualche cantuccio del suo essere deve aver amato i conquistadores, per tenerli in così spiccata considerazione. E' un modulo abusato: l'oppresso ama l'oppressore, non vede l'ora di seguire le sue orme. Il Marocco, indipendente dalla Francia, rileva l'inetta burocrazia francese. I paesi arabi liberatisi dall'Inghilterra mantengono i barbari metodi d'esecuzione britannici. Possibile che nessuna rivoluzione sia capace di spazzar via la vecchia merda?

Per raggiungere l'indipendenza dalla dominazione straniera, per consolidare le conquiste rivoluzionarie sono necessari cinque passaggi:

 

  • Proclamare una nuova era ed introdurre un nuovo calendario;
  • Rimpiazzare il linguaggio straniero;
  • Distruggere o neutralizzare gli dei stranieri;
  • Distruggere la macchina di governo e di controllo straniera;
  • Togliere agli stranieri beni e terre

 

.Supponiamo che Bolivar avesse perseguito questo programma: 1) Introduce un nuovo calendario privo di riferimento ad a.C./d.C. Nessun giorno dedicato ai santi, niente festività religiose, non più "Settimana Santa".
2) Ci sono nel solo Perù trentacinque dialetti indiani fra di loro incomprensibili. Il Sud America è una vera e propria Torre di Babele. E' essenziale omologare il linguaggio, purchè non sia con lo spagnolo o con il portoghese, linguaggi coloniali. Bolivar decide che sarà il cinese la lingua del Sud America, scelta dettata da parecchie considerazioni. Egli è rimasto impressionato dall'equanimità dei cinesi, dal loro quieto autocontrollo anche nelle situazioni più spaventose e proibitive. C'è un villaggio sulle Ande, un tetro passo battutto dal vento. Aria rarefatta come morte alla gola. Dalle basse capanne di fango, senza camino, gli occhi infiammati dal fumo, sbucano abitanti lugubri bestiali. Non c'è un albero... erba rinsecchita dal vento... campicelli terrazzati... incombenti di pietra e neve, le montagne. Il tenutario dell'unico emporio, un cinese. E' lì da un sacco d'anni, si direbbe. Scapolo ed invecchiato, riempie le bolle per le provvigioni. Per lui ogni posto è uguale. Questo quieto impossessamento del proprio spazio può essere imputato solo alla struttura della lingua cinese. Ci sono altre considerazioni estetiche. Una cittadina fluviale sulla costa ecuadoregna... facce malariche, di lurida carta grigia. Per la strada fangosa saltella una ragazzina nuda fino alla cintola... ebano nero con bei tratti mongolici... capelli lisci. Piena di linga negra e cinese!
I caratteri cinesi appaiono migliori nelle insegne e sulla pagina stampata. Il principale intendimento è di innalzare una struttura economica attirando frugali e laboriosi coloni cinesi. Il cinese sarà appreso in tutte le scuole. Le piazze, i nomi delle strade saranno in cinese.
3) Non è necessario trascinare sui sassi attaccati ad un cavallo i preti. Terre e proprietà della chiesa confiscate, finita l'istruzione religiosa nelle scuole, divanta svantaggioso e complicato essere cattolico.
4) La burocrazia spagnola, che scaturisce sempre da un incompetente, disonesto, accidioso, inutile bastardo che poi popola un ufficio con i suoi parenti incapaci, a compilare moduli senza senso, deve essere colpita alla radice. Moduli e registri devono essere eliminati.
5) Le terre e le proprietà dei residenti ispanici sono confiscate. Coloro che scelgono di rimanere devono integrarsi nella comunità dei lavoratori. I loro figli non paleranno lo spagnolo, non si inginocchieranno in chiese cristiane.

Così è cambiato il volto della storia. Per riprendere questa fantasia descrittiva, prendiamo in considerazione le armi e le tattiche alla portata dei rivoluzionari contemporanei dell'Occidente: armi di piccola taglia et similia. La pistola più diffusa e funzionale è la .38 Special degli sbirri. Chiunque possieda una media capacità manuale può imparare in dodici lezioni a colpire un bersaglio di un dieci centimetri quadrati a dieci metri. Siamo al livello d'una sparatoria vera e propria. I modelli leggeri con la canna corta sono sufficientemente precisi. Così questa pistola è la più compatta e leggera fra tutte le pistole potenti. Ma una pistola può essere rintracciata. "Portarla" è un crimine, è un elemento d'imputazione. Le armi casalinghe sono utili ed ogni brava Giovane Marmotta starà trafficando con balestre, fionde, lanciafiamme fatti in casa, pistole al laser, iniettori di cianuro e cerbottane. Archibugi che sparano vetro tritato e cristalli di cianuro sono efficaci alla distanza di un paio di metri. Il più semplice iniettore di cianuro ha un grosso stantuffo che si può tenere con una sola mano. Con la stessa spinta s'affonda l'ago e si preme lo stantuffo. Un modello più sofisticato sembra una pistola giocattolo. L'ago lo si svita dalla punta della canna. La pistola si arma tirando la molla attaccata allo stantuffo. Una spugna intrisa di una soluzione di cianuro è inserita nella canna. Si riavvitano l'ago ed il cappuccio al loro posto. Quando il grilletto libera la mola, una dose massiccia di soluzione di cianuro viene iniettata nella carne provocando la morte istantanea. Quando non è in funzione, l'ago è incappucciato da un involucro stile raggio della morte di Buck Rogers. Se ti riesce di sorprendere il bersaglio a bocca aperta, puoi spruzzarlo da tre metri, come un cobra "sputatore". Non è difficile. Sentiamo sempre ragliare contro il permessivismo, la marijuana, l'anarchia, gli efferati attacchi contro Sua Maestà, per il ripristino delle impiccagioni e della fustigazione, per pene più severe per i crimini di droga, per eliminare la carie ecc. E naturalmente l'iniettore è adattissimo per bar e ristoranti. Invece di canard à l'orange c'è chi si becca una boccata di acido prussico. Bolas fatte da catene di bicicletta con pesi di piombo all'estremità... un serramanico con la lama che schizza fuori spinta da una carica di polvere da sparo o da una potente molla nell'impugnatura... coltelli con un vibratore nel manico... una lama a doppio taglio su una molla che la fa andare avanti ed indietro. L'ingegnosità realizzerà molti nuovi progetti... balestre... pistole ad elastico potenziate da un forte elastico di gomma possono sparare un piombino acuminato fino a venti metri di distanza senza problemi di forza o di precisione... cerbottane a lunga gittata ecc... Sono tutte armi utili per l'assassinio individuale.

 

Assassinio per Lista (APL)

Assassinio per lista? I soliti bersagli, i politici, gli antinarcortici, i piedipiatti? Sono solo servi che obbediscono agli ordini. I veri bersagli non sono uomini di facciata, ma quelli più in alto, che stanno dietro la scena. Annunciate che avete un'intera lista di questi controllori segreti e che li ucciderete uno dopo l'altro. La lista è di pura fantasia, naturalmente, ma i veri pezzi grossi si esporranno da soli ben presto. Così, tanto per cominciare, assassiniamo un banchiere svizzero, che tanto non si sbaglia mai. Se avete una lista di banchieri svizzeri estrarrete il suo nome dal cappello. Questo è l'Assassinio Per Lista (APL). I ricchi ed i potenti rintanati diestro guardie e reti elettriche.

 

Assassinio Casuale (AC)

L'ingegnoso concetto dell'assassinio casuale è stato avanzato da Brion Gysin. Vengono uccise cinque persone al giorno in cinque quartieri della città. Sarà la sorte a designare il quartiere ed il tipo di persone. Un modo potrebbe essere quello di mescolare un mazzo di carte che designano una lista di varie categorie: casalinga, uomo-d'affari-bombetta-e-ombrello, suora, sbevazzone, pulisci-cessi, chiunque-guidi-o-viaggi-su-una-Bentley ecc. Poi mescolare un altro mazzo di aree cittadine in distretti che non corrispondano alle reali circostrizioni. Siccome la scelta è del tutto casuale non c'è nessun progetto e gli assassini non possono essere previsti o prevenuti. Al riparo da questa lotteria giornaliera saranno poliziotti e militari. La ragione: gli viene accordata questa posizione di privilegio per attizzare il risentimento della plebaglia e per preparare il terreno per la susseguente accusa che complotti della destra utilizzano l'AC per instaurare lo stato d'emergenza ed impadronirsi del potere. L'AC, praticato da piccoli gruppi, potrebbe paralizzare l'economia dell'Occidente e così portarci alle...

 

Bombe ed Ordigni Esplosivi

Gli uffici postali, gli edifici pubblici ed i monumenti per lo più sono obiettivi del tutto inutili. Potete paralizzare l'intero sistema della comunicazione con molto minor rischio e minor spreco di materiale. Così: due aerei passeggeri israeliani sono esplosi di recente, probabilmente a seguito di bombe piazzate dai terroristi nei bagagli. Adesso queste aviolinee sono disertate e nessuno vola più su quegli aerei. Supponete ora di piazzare cinque bombe al giorno, a caso. Quanto tempo ci vorrà prima che nessuno più voli o noleggi aerei? Non dovrete nemmeno farlo da soli... scoverete tanti piccoli, anonimi alleati che si metteranno a piazzare bombe sugli aerei solo per divertimento... e voi no, dopo che vi siete letti tutto questo? Essi sanno che è una cosa che va fatta. Ed ogni ordigno scoperto accresce il tettore. Poi colpirete treni e navi, autobus e metropolitane in piena città. Trasformerete il lavoro di camionista nella professione più pericolosa, con particolare riguardo ai trasporti di generi alimentari. Poi rimangono da colpire le centrali elettriche ed i bacini idrici.

 

Armi Chimiche e Biologiche

Per le casuali incursioni del terrorista le bombe a gas sono spesso più efficaci degli esplosivi, oltrechè meno costose e di più facile fattura. Un contenitore di acido solforico, occultato in un imballo od in una valigia. Premete uno stantuffo che fa colare cianuro di sodio nell'acido. Lasciate il pacco nella metropolitana, all'ora di punta, od in un teatro od ad un comizio politico od ad un raduno commemorativo. Le armi chimiche e biologiche possono essere fabbricate nel laboratorio di cantina, a sapere come farle. In Ragazzi Selvaggi proponevo il trasferimento delle specie preferite di piante, animali, pesci od uccelli dalle attuali aree distributive ad altre aree dove le condizioni siano sufficientemente simili, per garantirne la crescita e riproduzione. Guardate la carta ricordando sempre che il vostro soggetto può essere più adattabile di quanto immaginati. Pensate al luccio walleyed, che non è un luccio. La specie è quella del pesce persico, ed è senza dubbio uno dei più grandi pesci d'acqua dolce. Lo si trova nei laghi e nei fiumi del Minnesota e del Canada e nelle fredde correnti pulite fino al Missouri ed all'Arkansas. E pensate al branzino nero a bocca piccola, similarmente distribuito. Ambo le specie vivranno nelle acque fredde, in un qualsiasi posto. Attecchiranno benissimo nei laghi e nei fiumi della Scozia e dell'Inghilterra, e nel Nord Europa. Il branzino nero a bocca grande resiste solo in acque abbastanza calde e potrebbe essere diffuso dalle ampie vie d'acqua del bacino delle amazzoni fino ai laghi dell'Africa e del Sud-Est asiatico. L'Aiahuasca potrebbe crescere nella jungla del Sud-Est dell'Asia, in Africa, fors'anche in Louisiana, Florida e Texas. I cagionevoli lemuri del Madagascar, timidi piccoli spiriti del bosco, potrebbero moltiplicarsi in ogni foresta umida. Di sicuro l'affascinante volpe volante si merita una più ampia circolazione. Un altro sguardo alla carta. L'introduzione di una nuova specie in un'are nell aquale era fino a quel punto sconosciutapuò avere conseguenze di grande portata. Questo aspetto della guerra  biologica è sempre stato sottovalutato. Ecco il serpente bushmaster, diffuso da Panama fino al bacino amazzonico. Può raggiungere la lunghezza di quattordici piedi, può attaccare l'uomo attorcigliandosi alle cosce mentre lo morde al petto od alla gola con le zanne che possono espellere un mezzo bicchiere di veleno. Non c'è quantità di antidoto che possa salvare la vittima - non c'è tempo di reazione. Florida, Texas Orientale, Lousiana, giungle africane, Sud-Est asiatico, indie orientali, ed ancora giù, per le stesse vie commerciali... il mamba nero d'Africa, che attacca anche non provocato, scivolando giù dagli alberi. Leopardi e tigri liberati in Sud America sarebbero spinti ben presto a cibarsi d'uomini per la scarsità di selvaggina. Mangeranno per primi gli uomini della CIA, perchè sono piu grossi e tardi. Il buon grasso bruno, come lo chiamano, leccandosi via il sangue dal muso l'un l'altro. Abbondante, indifeso, senza pelliccia - cibo ideale per le belve. Gli squali d'acqua dolce del Nicaragua ed i piraña si porterebbero bene nei laghi e nei fiumi d'Africa, nel Sud degli Stati Uniti ed in indocina. Nelle regioni aride il cobra del deserto, il serpente a sonagli ed il drago di Gila, e l'ineguagliato serpente drago australiano. Ed i ghiottoni per la Siberia sono una vera persecuzione, conosciuti dai cacciatori come i *piccoli vampiri*. E poi c'è la vita microscopica ed ultramicroscopica, il che ci conduce alla...

 

Guerra Biologica Verae Propria

Il letale virus Naga è per le morti improvvise. Nessuno sa come si trasmetta, il che da al virus un vantaggio che ogni virus sa come far fruttare. Immunizzate i vostri pargoli e liberate il virus. Poi un altro... un altro... finchè non avrete un mondo sicuro per uomini del vostro calibro. No, non dovete immaginare della fantascienza - i vecchi metodi hanno ancora lunga vita... colera, tifo, epatite. Il Generale Epatite fermò Rommel nel Nord Africa. C'erano fumetti che illustravano il Generale Fango ed il Generale Montagne. Il Generale Fango, se ben ricordo, si pensava che avrebbe fermato Hitler in Polonia, ma la sua prestazione non fu delle più felici. Diffondere assegni che veicolano la febbre delle Montagne Rocciose, pidocchi del tifo, e continuare a cercare il massimo - la peste australiana che attecchisce sulla vaccinazione. Oppure supponete di poter accelerare il tempo del processo. Invece di sintomi che si estrinsecano nel giro di una settimana, eccoli compressi nell'arco di ore. La gente nei treni di pendolari si tumefa di cancro e di suppurazione in una lebbra galoppante... Ed ora presentiamo due debuttanti promettenti che meritano la vostra attenzione... facili e poco costosi da mettere insieme... materiali reperibili prontamente: Infrasound per infrasuoni, e DOR - l'occasione bussa...

 

Infrasound

Quest'arma è descritta esaurientemente in The Job, edito dalla Grove Press di New York. Basta con la pubblicità. Infrasuono significa suono ad una frequenza inferiore al livello del normale udito umano, che provoca vibrazioni in ogni struttura solida, incluso il corpo umano. Il professor Gavreau, lo scopritore di questa nuovissima arma, dice che la sua struttura, che somiglia ad un grosso fischietto della polizia lungo diciotto piedi, può ammazzare nel raggio di cinque miglia di direzione... buttare giù i muri e schiantare finestre, e disinserire allarmi antifurto per miglia e miglia. Il marchingegno è brevettato, e chiunque può procurarsi una copia del progetto pagando duecento franchi all'Ufficio Brevetti. Perciò, perchè fare il cecchino da strapazzo?

 

Deadly Orgone Radiation (DOR)

... Prodotte quando ogni materiale fissile è immesso in un accumulatore di orgoni. Si costruisce un accumulatore orgonico rivestendo un qualsiasi contenitore con lamine di ferro o lana d'acciaio. Il contenitore dev'essere di materiale organico, e per la piena accumulazione si devono usare molti strati alternati. Per la descrizione esaustiva vedere le opere del dottor Wilhelm Reich. Nel capitolo intitolato Fisica dell'orgone Reich dice "Non c'è protezione che tenga contro la DOR, perhè penetra dappertutto, comprese pareti di piombo o di mattoni o di pietra, di ogni spessore". Un misantropo criminale od un oppositore politico, se ne fosse al corrente, e se gli USA ne fossero all'oscuro e non ne studiassero gli effetti, potrebbe lasciare qua e là, in tutto agio, apparecchi oranor attivati, dall'aspetto di banali scatole rivestite di metallo. Ci si potrebbe infestare intere regioni se non interi continenti. Ogni individuo ammalatosi reagirebbe secondo una specifica malattia o secondo la sua predisposizione patogena, portando i sintomi alla massima acuità, poi curandosi con l'applicazione coscienziosa ed accurata della DOR. Nondimeno, se usate con intenzioni maligne, tali infestazioni atmosferiche automatiche ucciderebbero o almeno paralizzarebbero molte persone. L'esposizione graduale conferisce immunità. Non fatevi trovare impreparati!

 

Armi di Distruzione, Agitazione e Sovversione

Un rivoluzionario francese suggerisce un metodo col quale un solo uomo con fondi illimitati può rovesciare un governo. Deve inventarsi un movimento clandestino, attacca adesivi che recano slogans. Azioni di sabotaggio in località distanti l'una dall'altra danno l'impressione che l'organizzazione clandestina è diffusa ed organizzata. Tutti i disordini, scioperi, incidenti vengono rivendicati dai mitici clandestini. Questo metodo potrebbe funzionare nelle dittature vecchio stampo, Spagna, Grecia, Haiti, Santo Domingo. Per la struttura complessa dell'Europa Occidentale e dell'America, servirà un intero soggetto e fors'anche un copione intero.

 

 ESCAPE='HTML'

Revolutionary Weapons and Tactics

Since World War I, revolutionary weapons and tactics have undergone a biologic mutation to survive the invention of heavy weapons. Anyone can make a sword, a spear, a bow and arrow in his basement or spare room workshop. He can make the approximation of a small arm. He cannot make automatic weapons, tanks, bombers, fighter planes, destroyers, artillery. These heavy weapons are in the hands of reactionary forces, which give them an overwhelming advantage in direct combat. With heavy weapons five percent of the population can hold down ninety-five percent by sheer force. This advantage, which did not exist before heavy weapons, must now be taken into account.

A belated development to be sure. the stupidity of the military mind is unbelievable. Toward the end of the Civil War in the United States, a crude machine gun and a crude tank were rejected by President Lincoln's military advisors as impractical. Now these weapons were primitive to be sure, but quite usable, and all the elements were there. In World War II, General Gamelin thought that tanks were unimportant until they poured around the end of his Maginot Line. General Gamelin did not like tanks.

So, plinking around the streets with a Barretta .25 is little to the purpose. And still less a Colt Army .45, a handgun so inaccurate it is more dangerous to friend than enemy - your friends being closer to it. It is a very myopic handgun. Bombs, in the post office and the police stations - what is this, the IRA in 1916? Blow up the Statue of Liberty would you? Have you any idea how much good gelginite it would take to explode that old beast? The same explosive material, discreetly placed, could bring down the economic system of the West. The Boy Scout Manual will show you how...

The extent to which revolutionary theory and tactics is disadvantageously shaped by opposition is something few revolutionaries like to think about, being for the most part as bigoted and impervious to facts as those whom they think they oppose. In 1848, a worldwide liberal movement was ruthlessly crushed in Europe and vitiated in South America. Consider how present day revolutionaries are being Che Guevara'd back into the nineteenth century to repeat the mistakes of Garibaldi and Bolivar. Bolivar liberated a large section of South America from Spain. He left intact the Christian calendar, the Spanish language, the Catholic church, the Spanish bureaucracy. He left Spanish families holding the wealth and the land.

He must have loved the conquistadores in some corner of his being to treat them with such exemplary consideration. It is a familiar pattern: the oppressed love the oppressors and cannot wait to follow their example. Morocco, independent from France, takes over the inefficient French bureaucracy. Arab countries liberated from England retain the barbarous English method of execution. Cannot a revolution make a clean sweep of all this old garbage.

To achieve independence from alien domination and to consolidate revolutionary gains, five steps are necessary:

 

  • PROCLAIM A NEW ERA AND SET UP A NEW CALENDAR,
  • REPLACE ALIEN LANGUAGE,
  • DESTROY OR NEUTRALIZE ALIEN GODS,
  • DESTROY ALIEN MACHINERY OF GOVERNMENT AND CONTROL,
  • TAKE LAND AND WEALTH FROM INDIVIDUAL ALIENS.

 

Suppose that Bolivar had followed this program:

1) He sets up a new calendar with no reference to A.D./B.C.. No saints days, no Christian holidays, no more Semana Santa.

2) There are thirty-five mutually incomprehensible Indian dialects in Peru alone. South America constitutes a Tower of Babel. Unifying language is essential but not the colonial languages Spanish and Portuguese. Bolivar decides that the language of South America will be Chinese. Several considerations dictate this choice. He has been impressed by the equanimity of the Chinese, their quiet self-possession in the dreariest and most forbidding places.

There is a town in the high Andes, a gloomy windy pass. Thin air like death in the throat. From the low sod huts with no chimneys the sullen bestial inhabitants peer out, eyes red with smoke. No trees, windswept grass, little terraced fields above which the mountains tower to stone and snow. The proprietor of the one general store, an old Chinese. He has been there many years you can tell. Unmarried and old, he fills the order for provisions. All places are alike to him. This quiet possession of his own space can only be attributed to the structure of the Chinese language.

There are also aesthetic considerations. A river town in coastal Ecuador malarial faces like dirty gray paper. Down the mud street steps a girl naked to the waist black as ebony with fine Mongoloid features straight hair. Negro and Chinese full calves zowie! Chinese characters look better on signs or on a printed page. His main consideration is to build up the economy by attracting the frugal and industrious Chinese settlers. Chinese will be taught in all schools. Place and street names will be Chinese.

3. It is not necessary to track whiskey priests through the brush. Lands and property of the church confiscated. No religious instructions in schools. Simply make it disadvantageous and unattractive to be a Catholic.

4. The Spanish bureaucracy, which starts with one incompetent, lazy, dishonest, superfluous bastard who then fills an office with all his incompetent relatives all filling out senseless forms, must be attacked at its roots. All forms and records to be destroyed.

5. Land and property of resident Spaniards confiscated. Those who choose to remain must integrate into the working community. Their children will not speak Spanish or kneel in any Christian church.

So the face of history has changed. To return in this illustrative fantasy, consider the weapons and tactics available to present-day revolutionaries in the West: small arms and similar weapons. Most useful all around hand gun is the pig .38 Special. Anyone with reasonable coordination can be taught in twelve rounds to hit a foot-square target at thirty feet. And that's practical pistol shooting! the lightweight models with two-inch barrels are quite accurate, which makes this gun one of the lightest and most compact of all powerful handguns.

Handguns can be traced. Possession is a crime and serves as a provocation. Homemade weapons are useful and every good scout will be tinkering with crossbows and rubber band guns, homemade flame throwers and laser guns, cyanide injectors and blowguns. Matchlock and flintlock pistols shooting a load of crushed glass and cyanide crystals are quite effective at six feet. The simplest cyanide injector has a large plunger that can be grasped in the whole hand. You shove the needle in and push the plunger home in the same thrust.

A more sophisticated model looks like a toy pistol. Needle is unscrewed from end of barrel, the pistol cocked by drawing back spring attached to plunger. A sponge soaked in cyanide solution is inserted in the barrel, the needle and cap screwed back into place. When trigger releases the spring, a massive dose of cyanide solution is squeezed into the flesh causing instant death. When not in use, needle is capped by a Buck Rogers death ray. If you can catch the target, with mouth open, you can jet it in from ten feet like a spitting cobra. This is not hard to do. They are always ranting on about permissiveness, marijuana, anarchy, ill-bred attacks on Her majesty, bring back hanging, bring back flogging, heavier penalties for drug offenses, ban smut, etc. And of course the injector is at home in bars and restaurants. Instead of canard a l'orange he gets a mouthful of prussic acid.

A bolo made from a bicycle chain with lead weights at each end...knives with a blade that flies off propelled by a power charge or a powerful spring in the handle...and vibrating knives with a vibrator in the handle. A double-edged knife on a spring that can be whipped back and forth. Ingenuity will turn up many novel designs. Crossbows...rubber band guns powered by a powerful rubber band can shoot a lead slug with considerable force and accuracy up to twenty yards...long-range blowguns, etc. These weapons are useful for individual assassination.

 

Assassination by List (ABL)

So who do you assassinate by list? Not the obvious targets the politicians narcs and pigs. They are servants who obey orders. So the targets are not the front men but the higher-ups behind the scene. You announce that you have a list of these secret controllers and that they will be killed one after the other. The list is guesswork of course but the real higher-ups will soon expose themselves. So for a start we assassinate a Swiss banker never wrong on that. Just get a list of high Swiss bankers and pull his name out of a hat. This is Assassination By List (ABL.) The rich and powerful cower behind guards and electric fences.

 

Random Assassination (RA)

Ingenious concept of random assassination has been proposed by Brion Gysin. Five people a day in five districts of the city are killed. Category of person and district are determined by lot. One way would be to shuffle a pack of cards listing various categories housewife bowler-hat-and-umbrella nun meth-drinker lavatory attendant anyone driving or riding in a Bentley etc. The shuffle another pack of city areas arranged into districts that do not correspond to the actual boroughs or wards. Since the choice is completely random there is no pattern and the assassinations cannot be predicted or anticipated. Exempt from this daily lottery are the police and the military. The reason: they are accorded this position of privilege to stir resentment in the populace and so set the stage for a subsequent accusation that rightist plotters carried out RA to create an emergency and seize power.

RA applied to group units could paralyze the economy of the West and this brings us too...

 

Bombs and Explosive Devices

Post offices, public buildings and monuments are quite useless targets in most cases. With less risk and less outlay of material you could paralyze the whole communications system.

Like this: two Israeli passenger planes recently exploded, probably as a result of bombs planted in freight of luggage by terrorists. Already these lines are banned and nobody will fly on the planes. Now suppose you plant five bombs a day at random. How long before no one flies or ships freight by air? And you won't have to do it all yourself...you will find anonymous little helpers who will start planting bombs on planes just for jolly - wouldn't you after reading all about it? They know it's the thing to do. And every device intercepted increases the terror. Then you hit trains and ships, buses and subways inside the cities. You make truck driving the most dangerous profession, with special attention to food trucks. Then you can hit the power stations and water reservoirs.

 

Chemical and Biological Weapons

For random terror attacks, gas bombs are often more effective than explosives. They're also cheaper and easier to make. A container of sulfuric acid concealed in package or briefcase. You press down a plunger which drops sodium cyanide into the acid and leave your package in the subway at the rush hour or in a theater or political rally or revival meeting. Chemical and biological weapons could be made in the basement lab if you know how.

In The Wild Boys I proposed to transfer desirable species of plants, animals, fish and birds from present distribution to other areas where conditions are sufficiently similar to insure growth and reproduction. Look at the map and always remember your subjects may be more adaptable than you realize.

Consider the walleyed pike, which is not a pike. The species is a perch and undoubtedly one of the greatest freshwater pan fish. Found in the lakes of Minnesota and Canada and in the clear clod streams down into Missouri and Arkansas. And consider the small-mouthed black bass of similar distribution. Both species would live in cold water anywhere. They would thrive in the lakes and rivers of England and Scotland and Northern Europe. The large-mouth black bass tolerates quite warm water and could be extended to the vast waterways of the Amazon basin to the lakes of Africa and Southeast Asia.

The yage vine could grow in the jungles of Southeastern Asia, in Africa and probably in Louisiana, Florida and Texas. The delicate lemurs of Madagascar, shy little wood spirits, would enhance any rain forest. Certainly the enchanting flying fox deserves wider circulation.

Look at the map again. Introduction of a new species into an area where they were hitherto unknown can have far-reaching consequences. This aspect of biologic warfare has been neglected.

Here is the bushmaster from Panama south through the Amazon basin. He may reach a length of fourteen feet and attack a human, twisting about his thighs while he strikes at the chest and throat walking his great fangs that can shoot half a glass of venom. No amount of anti-venom can save him - there isn't time for it to act.

Florida, East Texas, Louisiana, jungles of Africa, Southeast Asia, the East Indes and back along the same trade routes...the Black Mamba of Africa that will also attack unprovoked, sliding down from trees. Leopards and tigers released in South America would soon be driven to man-eating by the scarcity of game, and they would eat the CIA men first since they are bigger and slower.The good gray lard they call it, licking the blood off of each other's faces. Plentiful, helpless, no fur - the ideal food animal.

The fresh water shark of Nicaragua and the piranha fish would do well in the lakes and rivers of Africa in the southern United States and in Southeast Asia. For arid regions, the desert cobra, the rattler and the gilla monsters, and the incomparable tiger snake of Australia. And Wolverines for Siberia - they are a perfect curse, known to trappers as "the little fiend." And microscopic and sub-microscopic life of course, which brings us back to...

 

Biological Warfare Proper

The deadly Naga virus is up for grabs. Nobody knows how it is transmitted, and that gives the virus an advantage which any virus knows well how to take. You immunize your own boys and turn the virus loose. Then another...another...until you make the world safe for men of your caliber. No, you don't have to dream up anything from science fiction - the old standbys will go a long way...cholera, typhoid, hepatitis. It was General Hepatitis who stopped Rommel in North Africa in World War II. There are cartoons depicting General Mud and General Mountains. General Mud, if I remember correctly, was supposed to stop Hitler in Poland, but his performance was not impressive.

Consignments of ticks carrying Rocky mountain spotted fever, typhus lice, and of course you go on looking for the big one - Australian smallpox which thrives on vaccination. Or, suppose you could speed up the time of the process. Instead of symptoms spread over a week they are compressed into hours. People swell up with cancer and rot with galloping leprosy on commuter trains...

And now, introducing two promising newcomers that deserve your attention...easily and cheaply assembled...readily available materials: Infrasound for Infrasound, and DOR - opportunity knocks.

 

Infrasound

This weapon is fully described in The Job, published by Grove Press of New York. So much for the commercial. Infrasound is sound at a frequency below the level of human hearing which sets up vibrations in any solid obstruction including the human body. Professor Gavreau who discovered this novel weapon says that his installation which resembles a vast police whistle eighteen feet long, can kill up to five miles in any direction...knock down walls and break windows, and set off burglar alarms for miles around. his device is patented and anybody can obtain a copy of the plans on payment of two hundred francs at the patent office. So why be a small-time sniper?

 

Deadly Orgone Radiation (DOR)

...Produced when any fissionable material is placed in an orgone accumulator. An orgone accumulator is constructed by lining any container with sheet iron or steel wool. The container must be full of organic material, and for full concentration many alternative layers can be used. For full description see the collected works of Dr. Willhelm Reich. In the chapter entitled "Orgone Physics" Reich says "There is no protection whatsoever against DOR since it penetrates everything, including lead or brick or stone walls of any thickness."

A criminal hater of mankind or a political enemy, if he knew about this, and if the USA did not know about it or did not study these effects, could easily drop activated orgone devices looking simply like metal lined boxes. These could infest a whole region if not a whole continent. Each person falling ill would react to his or her specific disease or disposition to disease, driving the symptoms to high acuity and then curing them if properly and conscientiously applied. However, if used with malignant intent, such infestation of the atmosphere would surely kill or at least immobilize many people. Exposure on a gradient scale gives immunity.

Be prepared!

 

Weapons of Disruption, Agitation and Subversion

A French revolutionary sets forth a method by which one man with an unlimited expense account can bring down a government. He invents an underground, planting stickers and slogans. Acts of sabotage at widely separated locations give an impression that the underground is widespread and well-organized. All disturbances, strikes, accidents, are claimed by the mythical underground. This method might work in an old-style dictatorship like Spain, Greece, Santa Domingo, Haiti. For the compels set-up in America and Western Europe, you need a whole script and eventually a whole film set.